Detox alimentare in autunno: metodi e consigli per il 2017

Autore: Redazione

I cambi di stagione sono i periodi migliori per buttare fuori un po' di tossine dal nostro organismo, specialmente l'autunno perché dobbiamo arrivare all'inverno ben preparati e l'estate ci ha lasciato un bel carico di tossine.

I cambi di stagione sono i periodi migliori per buttare fuori un po' di tossine dal nostro organismo, specialmente l'autunno perché dobbiamo arrivare all'inverno ben preparati e l'estate ci ha lasciato un bel carico di tossine. A causa del caldo eccessivo, infatti, non siamo probabilmente riusciti a far fuori facilmente le sostanze negative accumulate e che produciamo già di nostro.

La traspirazione spesso non basta e quando è notevole fa fuori parecchi sali minerali che non riusciamo a reintegrare. Poi magari fuori casa l'alimentazione non è stata delle più sane. Sono tutti pesi che rischiamo di portarci dietro e che ci danno una sensazione di stanchezza appena tornati dalle vacanze. Dentro di noi abbiamo già un sistema avanzato per eliminare le tossine: fegato, intestino, reni, pelle e polmoni lavorano insieme per questo. Spesso e volentieri però vanno aiutati proprio perché non ci prendiamo abbastanza cura di loro durante l'anno.

Perché il detox in autunno?

Di tutte le stagioni, l'autunno è quella che ci espone maggiormente allo stress, che va ad intaccare il nostro sistema immunitario. Da questo momento siamo notevolmente rallentati perché ci affacciamo a un periodo con meno luce. Meno luce vuol dire meno energia e da lì il passo è breve a un po' di tristezza: finiamo per produrre tossine invece di vitamine di cui abbiamo invece bisogno. Lasciare poi i luoghi di vacanza, dove abbiamo respirato aria pura, per tornare in città ci espone nuovamente all'inquinamento atmosferico che dobbiamo combattere col nostro organismo, che inevitabilmente si affatica. Da qui l'importanza di fare una bella cura detox e purificarci a fondo. L'idea di base è quella di assimilare alimenti che aiutino il nostro corpo a drenare e che stimolino gli organi, soprattutto i polmoni e l'intestino.

Detox con le tisane

In natura esistono numerose piante dalle proprietà depurative ed espettoranti. Alcune di queste sono la bardana, la melissa, il finocchio, il tè verde, ma anche il succo dell'aloe vera. Già bere regolarmente tisane a base di una di queste erbe o un loro mix, suggerito da un nutrizionista o erborista, ci può aiutare notevolmente. Inoltre, le tisane riescono a scaldarci la sera quando le temperature cominciano a essere fresche e a rilassarci in caso avessimo problemi di sonno.

Una tisana semplicissima da fare in casa

Per facilitarvi le cose, vi proponiamo una ricetta per una tisana molto semplice che vi aiuterà a far fuori un po' di tossine. Bastano miele, cannella, limone e acqua e 5 minuti del vostro tempo! Scaldate una tazza di acqua minerale a basso residuo fisso, aggiungete il succo di mezzo limone, un cucchiaino di miele bio e un cucchiaino di cannella. Mescolate bene e bevetene una a stomaco vuoto appena alzati e un'altra un 3/4 d'ora dopo cena. Ripetete tutti i giorni per una settimana e il gioco è fatto!

Detox con l'attività fisica

Fare esercizi invece è un toccana per curare i nostri polmoni: attraverso la respirazione infatti dreniamo le secrezioni e liberiamo i bronchi. Inoltre, sgombera la nostra mente, scioglie la tensione muscolare e nervosa.

Detox coi massaggi e il relax

Cercate di dedicarvi momenti di rilassamento sia in casa, rendendola ancora più accogliente, che fuori. È il momento ideale per prenotare massaggi che aiutano il drenaggio e sciolgono le tensioni, ma migliorano anche il vostro umore.

Fare il pieno di vitamine e minerali

Dopo esserci disintossicati per bene, è altrettanto importante reintegrare vitamine e minerali, vere e proprie fonti energetiche per il nostro corpo. La materia prima da cui ottenerli sono ovviamente la frutta e verdura di stagione, ma nel caso non bastasse (e un consulto col vostro medico di fiducia potrebbe aiutarvi a capirlo) esistono anche molti integratori per far fronte alle nostre carenze.

Gli alimenti detox dell'autunno

Oltre a essere più economici, la frutta e verdura di stagione sono quindi grandi alleati di una cura detox autunnale. Per cui nel carrello della spesa non dovrete dimenticarvi di mettere le pere (ricca di fibre e quindi ottima per l'intestino), le melanzane (diuretiche e che drenano i lipidi nel sangue), i broccoli (ricchi in vitamine e oligoelementi), l'uva (ricco di polifenoli e disintossicante) e il cavolfiore (che contiene molte fibre e potassio).

Articoli più letti

Semplice dieta ipocalorica da consultare gratis!
DIETE - Post scritto da Luca Ruggiero
Cerchi una dieta? Eccone una che puoi consultare gratis: semplice, carina, adatta a chiunque ed ideale per perdere peso!
Caffè verde per dimagrire: è una bufala
DIETE - Post scritto da Redazione
Il caffè aiuta a bruciare calorie? Secondo alcuni quello verde è in grado di sciogliere i depositi di grasso e spegnere la fame. Ma gli esperti dell'Inran sono scettici.
Tabella dei valori nutrizionali degli alimenti
DIETE - Post scritto da Luca Ruggiero
Tabella dei valori nutrizionali degli alimenti, contenente tutti gli alimenti dalla A alla Z, con i valori di proteine, grassi, carboidrati e contenuto calorico.