Depilazione maschile: rasoio, crema, ceretta... che soluzione scegliere?

Uomini sempre più vanitosi che, per mostrare un fisico asciutto e muscoli tonici, ricorrono alla depilazione come le donne.

"La prima volta che ho tolto i peli ho scoperto di avere muscoli di cui ignoravo l'esistenza", disse ironicamente - ma non troppo - un mio caro amico la prima volta che ricorse alla depilazione, togliendo i peli dal petto; lo stesso feci io e notai che aveva proprio ragione!

Ormai non si stupiscono nemmeno commesse e commessi di negozi di articoli di bellezza e profumeria quando andiamo a comprare il nècessaire per la depilazione, aspettandosi che siano le donne ad entrare nel negozio per chiedere questi tipi di prodotto.

Ma proprio questo è il punto: che soluzione adottiamo noi uomini per la depilazione?

Vanitosi, ma poco pazienti e poco pratici - essendo nati per essere virili e cosi educati fino a tarda età, nonchè abituati a fare la barba - siamo portati a favorire la soluzione più veloce e meno dispendiosa, ma maggiormente sconsigliata: il rasoio.

Solo i più "evoluti" acquistano ed usano la crema depilatoria, ma pochi adottano la migliore e più dolorosa delle soluzioni: la ceretta.

La scelta dev'essere accurata ed i motivi sono due:

  1. evitare di rinforzare i peli;
  2. evitare che ricrescano storti e che possano quindi incarnirsi.

Esaminiamo pro e contro delle tre soluzioni.

Rasoio

E' sicuramente la peggiore delle scelte, dato che i peli crescono rinforzati e corrono seriamente il rischio di crescere storti e comunque molto rapidamente. Si utilizzi in meno un rasoio ad hoc (generalmente i migliori sono di casa Veet) con strato di aloe.

Crema depilatoria

Decisamente migliore della scelta precedente, nonchè meno invasiva del rasoio in quanto a rinforzamento del pelo, ma se si usa male la "spatolina" (o la spugnetta) per la rimozione della crema (e dei peli), si rischia comunque di far crescere storti i peli. Abbastanza dispendiosa (ed i peli ricrescono ugualmente in modo rapido) ed in più per i soggetti allergici - si tenga presente che sono contenuti acidi all'interno di questi prodotti - si tratta di una scelta a dir poco sconsigliata. Anche in questo caso si consigliano prodotti di casa Veet.

Ceretta

Migliore delle soluzioni: fatta da un'estetista professionista - che usa prodotti di alta qualità (verificare che la cera sia al miele) - non si corre il rischio che i peli crescano storti; si indeboliscono (a seconda della robustezza del pelo, col tempo, possono anche non crescere più) e ricrescono molto, ma molto più lentamente.

Questo discorso vale sia per la depilazione del petto che per quella di gambe, schiena, braccia, ascelle e cosi via.

Questo sito usa i cookie per le alcune funzionalità e per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più, leggi maggiori informazioni. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina, cliccando qualunque suo elemento o proseguendo nella sua navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie.